Tg2 Dossier su Joseph Ratzinger sabato 13 aprile ore 23,20 e domenica 14 aprile ore 9,10

Giovan Battista Brunori

ADNKRONOS 11-04-2019 17:17 [ Spettacolo ] RAI2: ‘TG2 DOSSIER’, LA NUOVA VITA DEL PAPA TEOLOGO = Roma, 11 apr. – (AdnKronos) – Il 16 aprile Joseph Ratzinger compirà 92 anni. Il primo papa emerito della storia sembrava destinato ad uscire di scena dopo le sue dimissioni, invece – pur avendo scelto una vita di silenzio e di preghiera – viene sempre più spesso evocato e rivalutato, “conteso” nello scontro sempre più duro tra “sedicenti ratzingeriani” e fautori del nuovo corso vaticano. La sua attività di papa riformatore è stata messa in ombra da scandali e clamorosi incidenti di percorso durante il suo pontificato, dal furto di carte riservate, allo scandalo degli abusi sessuali, al caso Williamson, uno dei tradizionalisti lefebvriani ai quali Ratzinger aveva tolto la scomunica e che si è scoperto essere un antisemita negazionista della Shoah. Bersaglio a suo tempo di feroci e infamanti accuse, definito “Panzerkardinal”, arcigno…

View original post 551 altre parole

Annunci
Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Tg2 Dossier: La nuova vita del papa teologo

 

monastero mater ecclesiae ridottoSabato 13 aprile 2019 alle ore 23.20 su Rai Due, e in replica domenica 14 aprile alle ore 9.10 sulla stessa rete, la puntata di TG2 Dossier “La nuova vita del Papa teologo”, realizzata dal vaticanista Giovan Battista Brunori in occasione del 92mo compleanno del Papa emerito, che ricorrerà il 16 aprile. Il documentario presenta tra l’altro un reportage nel monastero Mater Ecclesiae in Vaticano, dove Benedetto XVI vive, un viaggio nei luoghi dell’infanzia di Joseph Ratzinger in Baviera e una serie di interviste esclusive: il fratello del Papa emerito monsignor Georg Ratzinger, l’arcivescovo Georg Gänswein, prefetto della Casa Pontificia e segretario particolare di Benedetto XVI, il cardinale Julian Herranz presidente emerito del Pontificio Consiglio per i testi legislativi,  il cardinale Gerhard Ludwig Müller, prefetto emerito della Congregazione per la Dottrina della Fede, padre Federico Lombardi, presidente della Fondazione Vaticana Joseph Ratzinger – Benedetto XVI e per dieci anni direttore della Sala Stampa della Santa Sede.

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

INCONTRO PUBBLICO SU ANORESSIA E BULIMIA: “disturbi del comportamento alimentare. Il giusto approccio”

Screenshot_20190303-222637

L’Associazione “Il Melograno” presenta un nuovo incontro del ciclo “Cibo e
Benessere” “Disturbi del comportamento alimentare. Il giusto approccio”  con
Rita Marchetti (Nutrizionista, Lions Sacrofano-Formello),
Emanuela Scanu (Psicologa, Coach Alimentare)
Modera: Giovan Battista Brunori, Giornalista TG2 e Presidente de Il
Melograno

SABATO 9 MARZO 2019
ORE 17.00 presso la sede de Il Melograno
Centro Civico Le Rughe, Viale America (Formello)

Ingresso libero.

Info: Giovanna 335 6609162 www.ilmelogranoitalia.it

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

CIRCOLO LETTURE CONDIVISE IN TRASFERTA AD ORIOLO

2018-10-30 Trasferta del Circolo “Letture Condivise quattro stagioni” ad Oriolo Romano su invito della Consulta Culturale del Comune. L’incontro, suscitato dal dibattito sul romanzo “La famiglia Karnowski” di Israel Singer, è stato animato dalla testimonianza del giornalista Giovan Battista Brunori, Presidente de Il Melograno, e di sua moglie Giovanna Micaglio Benamozegh sui temi del dialogo ebraico cristiano, sui matrimoni misti, sulle identità, sulla lotta comune per favorire la pace, la giustizia e contro la povertà. All’incontro tra una tisana e una fetta di torta, organizzato nella calda cornice del Bistrot Me, hanno partecipato molti soci de Il Melograno, molto attivi nei campi della cultura, della solidarietà e del tempo libero, e della Consulta culturale di Oriolo, con la sua Presidente, Brunella Bassetti ed Anna Spicci. Al termine simpatica cena in pizzeria
Ulteriori informazioni
Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Il Melograno per la scuola

locandina Acerra

Ecco la locandina dell’evento organizzato da Il Melograno Solidarietà Ambiente Cultura assieme all’Istituto Caporale di Acerra (Napoli). L’esperienza straordinaria del Circolo lettori piccoli de “Il Melograno” entra ufficialmente nell’offerta formativa del Ministero dell’Istruzione: il metodo delle Letture ad alta voce – promosso da Giovanna Micaglio – dopo Formello e Roma arriva ad Acerra: il corso – offerto gratuitamente dal Melograno – per insegnanti e’ registrato sulla piattaforma SOFIA e fornisce CREDITI FORMATIVI. Parteciperanno oltre 100 insegnanti. A breve il Corso verra’ realizzato anche a Formello

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Ad Acerra Corso di Formazione per insegnanti

Un momento del Circolo Lettori Piccoli a Le Rughe  

L’esperienza straordinaria del Circolo lettori piccoli de “Il Melograno” – realizzato con successo da quattro anni nella sede dell’associazione presso il Centro Civico Le Rughe  – entra ufficialmente nell’offerta formativa del Ministero dell’Istruzione: il metodo delle Letture ad alta voce – promosso da Giovanna Micaglio – dopo Formello e Roma arriva ad Acerra (Napoli): è stata effettuata la registrazione sulla piattaforma ministeriale SOFIA del corso – offerto gratuitamente dal Melograno – per insegnanti con CREDITI FORMATIVI. Parteciperanno oltre 100 insegnanti. A breve il Corso verra’ realizzato a Formello
info Giovanna Micaglio 335 6609162  30052122_2068561033173076_801008333671746402_o
Pubblicato in Uncategorized | 1 commento

Francesco: il supereroe dei gesti ordinari

1000SuperPopeIl murale di maupal, lo ha raffigurato come un supereroe, che porta la sua valigetta nera, che contiene i valori. e in effetti a cinque anni dalla sua elezione al soglio pontificio, del primo papa che ha osato prendere il nome di san francesco, restano impressi nella memoria gesti, straordinari proprio perché gesti comuni, ordinari. il papa pop perché è uno del popolo che vuole stare con il popolo, ha sorpreso tutti quando ha scelto di non abitare nel palazzo apostolico, il palazzo nel quale i pontefici hanno abitato da un secolo e mezzo a questa parte. preferendo invece una modesto appartamento nella casa santa marta. il papa desidera più sobrietà e meno isolamento, non vuole essere rinchiuso in un museo, si sente libero a mangiare dove mangiano tutti. il vescovo che girava a buenos aires sui mezzi pubblici e si cucinava da solo, parte per le sue visite apostoliche portandosi dietro la sua valigetta nera: ai giornalisti incuriositi del suo contenuto ha detto: “C’è il rasoio, il breviario, l’agenda, c’è un libro da leggere. dobbiamo abituarci ad essere persone normali.” ecco papa francesco, il papa che compie gesti fuori dal protocollo. il prete di strada al quale manca la strada ha sorpreso il mondo quando, con il suo telefono, ha chiamato gli amici di sempre, e poi i malati, le tante persone che si sono rivolte a lui per un consiglio, un aiuto, come una donna di ischia, malata di tumore, raggiunta in ospedale dalla telefonata di bergoglio, ma la commozione è arrivata anche in casa della nonna centenaria di rimini, al quale francesco ha voluto fare gli auguri. gesti di tenerezza per chi non ha nulla, dalla prima visita con i migranti di lampedusa, al servizio di docce e barbiere per i senza fissadimora sotto il colonnato del bernini, gesti audaci come l’apertura del giubileo straordinario della misericordia non in vaticano ma in centrafrica, mai visto nella storia della chiesa. un papa che coltiva l’arte di costruire ponti. gesti fuori dal protocollo, ma gesti di misericordia, il linguaggio del vangelo.

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento