Il Giorno della Memoria con Il Melograno

Screenshot_20180119-200120 Jella

Venerdì 26 gennaio 2018 ore 10.00

Scuola Secondaria di I grado “Rossellini”

Via Paolo Borsellino, Formello

Ricordare gli orrori dell’ultima guerra mondiale, lo
sterminio di sei milioni di ebrei, e allo stesso tempo ripartire dai ragazzi
per costruire un futuro migliore.

E’ l’obbiettivo del Giorno della Memoria 2018
organizzato anche quest’anno dall’associazione Il Melograno Solidarietà
Ambiente Cultura in collaborazione con la Scuola “Rossellini” e il Patrocinio
del Comune di Formello.

E’ necessario ricordare gli orrori del passato, lo
sterminio di milioni di innocenti, bambini donne e anziani, solo perché
considerati “diversi”, ma anche fare memoria degli eroi positivi che hanno
scelto il bene invece del male e che hanno cambiato il corso della storia.

Personaggi come Jella Lepman, donna coraggiosa,
giornalista e scrittrice ebrea tedesca scampata alla furia nazista, che con la
sua determinazione ha cambiato la cultura dell’infanzia in Europa: dopo la
guerra, nel 1945, Jella decide di tornare nella Germania devastata dalla guerra
e dalla religione dell’odio promossa da Hitler per dare un futuro diverso al
paese: comincia dai bambini, che avevano bisogno di cibo per il corpo ma anche
di nutrimento per la cultura, per lo spirito. Come consulente
pedagogico-culturale dell’esercito americano Jella Lepman si lancia nel
progetto di rieducare ad una cultura di pace le donne e i bambini tedeschi,
anch’essi vittime della violenta ideologia nazista.

Così Jella sintetizza il suo progetto: “Poco a poco
facciamo in modo di mettere questo mondo sottosopra nuovamente nel verso
giusto, cominciando dai bambini. Mostreranno agli adulti la via da percorrere”.
Il rinnovamento di tutta la società sarebbe dunque partita proprio dai libri
per bambini: un suo appello a 20 nazioni, perché inviassero i migliori albi
illustrati, che grazie alle illustrazioni potevano essere compresi da tutti i
bambini al di là delle barriere linguistiche, ha un successo straordinario: con
i 4000 libri per bambini e ragazzi fatti arrivare in Germania Jella allestisce
nel 1946 la prima Mostra internazionale di libri per bambini, che costituisce
il primo nucleo della Jugendbibliothek di Monaco di Baviera, che sarebbe
diventata la più importante biblioteca per ragazzi del mondo. Nel 1952 Jella
Lepman fonda l’IBBY (International Board on Books for Young People) istituzione
impegnata ancora oggi nella promozione del libro di qualità per i ragazzi
presente oggi in 70 paesi.

A raccontare ai ragazzi di Formello l’incredibile
storia di Jella Lepman, venerdi 26 gennaio 2018 ore 10, è Della Passarelli,
Direttrice della Casa Editrice Sinnos, che per prima ha fatto conoscere in
Italia la sua opera con la pubblicazione del libro La strada di
Jella.Prima fermata Monaco.
 Un’azione utile per educare ad una cultura
di pace i ragazzi di ieri ma indispensabile anche per i ragazzi di oggi. All’evento parteciperanno il Sindaco di Formello Gianfilippo Santi, l’Assessore alla Cultura Federico Palla e l’Assessore alla Scuola Cinzia Bonafede.

www.ilmelogranoitalia.it

Annunci

Informazioni su Il Melograno

IL Melograno Solidarietà, Ambiente, Cultura. Associazione culturale e sportiva. Sede operativa nel Centro Civico Le Rughe (Formello) www.ilmelogranoitalia.it
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Il Giorno della Memoria con Il Melograno

  1. Pingback: Il Giorno della Memoria con Il Melograno — Il blog del Melograno | Giovan Battista Brunori

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...